Kartell + Diabolik e il blues

Arte e Design: due storie - Kartell festeggia 70 anni a Palazzo Reale Milano con The art side of Kartell, una passeggiata illuminati dalle lampade, accomodati sulle celebri sedie, seduti ai tavoli che abitano il mondo Kartell. Complementi d’arredo che hanno ispirato artisti e designer che li hanno interpretati con sguardi caratterizzanti. Una mostra che dialoga con gli arredi sfarzosi dell’Appartamento dei Principi con un linguaggio trasversale che l’arte e il design ben conoscono. Oggi 1 maggio aperto! e fino al prossimo 12 .
Mentre Diabolik con il suo sguardo fascinoso rubato a Robert Taylor, come aveva voluto la sua creatrice, Angela Giussani, poco dopo affiancata dalla sorella Luciana, ha chiuso la stagione dell' Urban Center Milano in Galleria Vittorio Emanuele, trasferito alla Triennale Milano. È salito sgommando sulla Jaguar E-type dicendo che manderà a ritirare tutti i suoi oggetti di design, la chaise longue Le Corbusier, la lounge chair degli Eames, la lettera 22 delle Giussani, il televisore Algol, le lampade Toio e Arco dei Castiglioni, il tavolo Tulip di Saarinen … insomma, un sacco di roba. C’è di buono che occupano poco spazio, perché stanno tutti nei fumetti, nelle strisce che raccontano 57 anni di onesta carriera criminale, in ricordo di due fantastiche sorelle e dei loro mondi alto borghesi anni Sessanta, consapevoli di quel futuro ancora presente che hanno saputo raccontare.

www.facebook.com/VittoriaMorganti/videos/5896...